L’agriturismo Cavallin del Bufalo è situato a soli trentacinque chilometri dalla splendida costa dell’Argentario, raggiungibile in con solo mezz’ora d’auto seguendo il suggestivo percorso che porta dal borgo di Manciano al mare.

Proteso in mare per circa 15 Km dalla linea di costa, l’Argentario è sicuramente un complesso territoriale unico nel suo genere, collegato alla terraferma da due tomboli naturali (Giannella e Feniglia) e da un istmo artificiale (diga di Orbetello), delimitato dal Mar Tirreno,e dalla Laguna di Orbetello. Il promontorio montuoso, con la sua sommità di 635 m della vetta del Monte Telegrafo è un paradiso naturale.

Si possono così distinguere due versanti: uno nord-orientale, quasi totalmente affacciato sulla laguna, che degrada a mare con un susseguirsi di piccoli rilievi, vallecole e piccole piane alluvionali coperte dalla fertile terrarossa.

Un secondo versante sud-occidentale, più complesso e diversificato, alterna scarpate rocciose e ripidi crinali a Sud, a rilievi meno aspri ed elevati che circondano l’abitato di Porto Santo Stefano a Nord.

La costa è quasi interamente rocciosa con numerose falesie e scogliere a picco sul mare.

Alcuni piccoli isolotti fronteggiano le coste del promontorio, e se per molti le ridotte dimensioni li classificano come scogli, per altri ben più grandi, si può invece parlare di vere e proprie isole.

L’Argentario è ai giorni d’oggi un paradiso naturale, le sue coste e le sue scogliere solo meta ambita di migliaia di turisti.